REGOLAMENTO PARCHEGGIO “ PARKAIR”

Art. 1 - Accettazione del regolamento

L’introduzione del veicolo nel parcheggio “Parkair” comporta accettazione del presente regolamento da parte del proprietario dell’auto e del suo utilizzatore. La società di gestione d’ora in poi “Parkair” dichiara di accettare il presente regolamento nelle parti a suo carico.

Art. 2 - Ingresso dell’autoveicolo

A – Accesso diretto dell’autoveicolo dall’utente
Per accedere al parcheggio il cliente è tenuto a ritirare il biglietto d’ingresso. Quest’ultimo costituisce il titolo costitutivo del contratto oggetto del presente documento, per effetto del ritiro del biglietto d’ingresso si realizza un contratto avente per oggetto la messa a disposizione, da parte del cliente di un posto auto, con obbligo custodia da parte di Parkair. Il biglietto deve contenere necessariamente la data e l’ora di emissione, il numero identificativo e l’indicazione che tale documento servirà al momento del ritiro dell’autovettura per il pagamento del periodo di sosta. In caso di mancata emissione è tenuto ad avvisare il personale addetto al parcheggio. Il biglietto d’ingresso è l’unico documento valido per l’uscita del veicolo. In caso di smarrimento o deterioramento del biglietto d’ingresso tale da renderlo illeggibile, ilcliente è tenuto:
a) al pagamento della tariffa corrispondente ad una sosta continuativa di 15 giorni;
b) ad esibire titolo di proprietà dell’autovettura o il titolo giustificativo dell’utilizzo dell’autovettura lasciata in sosta all’interno del parcheggio.

B – Accesso dell’autoveicolo per tramite del servizio “Car Valet”
La consegna dell’autoveicolo deve essere fatta esclusivamente all’addetto “PARKAIR” presso una delle postazioni dedicate site nei pressi dell’aerostazione. Quest’ultimo effettuerà il controllo dello stato dell’autoveicolo, compilerà il modulo predisposto che sarà sottoscritto dal cliente (Modulo accettazione). Nel modulo dovranno essere indicati la data e l’ora di arrivo, la data e l’orario del rientro previsto e il numero telefonico a disposizione del cliente per comunicare eventuali variazioni, nonché nominativi di eventuali terze persone incaricate al ritiro del veicolo. Oltre a quanto previsto, resta inteso che è obbligo del cliente stesso denunziare su tale mod ulo la presenza di vizi o difetti non immediatamente percepibili da parte dell’addetto al servizio Parkair. Parkair non potrà in alcun modo essere chiamata a rispondere di danni subiti o prodotti dall’autovettura in conseguenza dei vizi o difetti non dichiarati al momento della consegna nell’apposito modulo e dovrà essere mallevata dal cliente per qualsiasi danno, per tali cause, prodotte a terzi.

Art. 3 – Riconsegna dell’autoveicolo nel caso del servizio Car Valet

La riconsegna dell’autoveicolo avverrà presso la postazione Parkair indicata nel modulo di cui sopra, il giorno e l’ora ivi indicati (la mancata indicazione della postazione comporterà la predisposizione della riconsegna dell’autovettura presso la stessa postazione Parkair in cui questa era stata consegnata). In caso di variazione nella data o nell’ora di rientro del cliente senza preavviso, l’autovettura sarà pronta per la riconsegna entro il più breve tempo possibile, senza che ciò costituisca causa di responsabilità per Parkair. Nel caso di mancata indicazione nel modulo di accettazione dell’eventuale terza persona addetta al ritiro dell’autoveicolo, il veicolo potrà essere consegnato solamente a persona munita di delega scritta e copia fotostatica del documento d’identità del titolare del mezzo nonché del soggetto delegato al ritiro.

Art. 4 – Spostamenti del veicolo.

Nel caso del servizio Car Valet il cliente accetta che l’autoveicolo sia trasferito dallo stallo temporaneo, sito nei pressi dell’aerostazione, al parcheggio Parkair e viceversa. Durante tali trasferimenti, Parkair, per tramite dei suoi addetti, s’impegna ad avere la massima cura dell’autoveicolo, garantendo che tale attività sarà svolta da personale fornito della necessaria esperienza per la guida del veicolo affidato. Là dove il cliente desideri o richieda lo svolgimento di attività di manutenzione e \ o lavaggio dell’autovettura, Parkair si riterrà autorizzata a trasferire il veicolo in luoghi adibiti a tale attività impegnandosi in ogni caso ad avere la massima cura del veicolo e garantendo, inoltre, che tale attività di trasferimento sarà svolta da personale fornito della necessaria esperienza nella conduzione del veicolo affidato.

Art. 5 – Modalità di Utilizzo del Parcheggio.

Il servizio sarà svolto H24 per tutti i giorni dell’anno. Qualsiasi sosta di durata superiore a 90 giorni è soggetta ad autorizzazione preventiva del personale preposto al parcheggio. In difetto, decorsi 90 giorni dall’ingresso, Parkair ha facoltà di rimuovere i veicoli e di procedere all’esecuzione forzata degli stessi. Ogni posto auto deve essere utilizzato esclusivamente per il parcheggio di un solo veicolo a motore. L’utente è tenuto a parcheggiare il veicolo negli appositi spazi delimitati dalle strisce ed a rispettare la segnaletica interna al parcheggio ivi compresi gli spazi di sosta destinati a portatori di handicap. All’interno del parcheggio vanno osservate le norme che regolano la circolazione dei veicoli. Parkair ha la facoltà di rimuovere i veicoli irregolarmente parcheggiati, addebitando le relative spese al cliente. Non è consentita la sosta a cicli e motocicli e ad automezzi di altezza superiore a 2 metri, Parkair ha la facoltà di rimuovere detti veicoli. All’interno del parcheggio la circolazione va effettuata a passo d’uomo. In particolare è fatto divieto assoluto:
a) di utilizzare fuoco e luci aperte:
b) di effettuare lo scarico ed il deposito di oggetti di qualsiasi specie, soprattutto se infiammabili;
c) di effettuare rifornimento di carburante, eseguire riparazioni, lavaggio del veicolo, ricarica di batterie;
d) di parcheggiare veicoli con perdite dai serbatoi, o che presentino altri difetti tali da arrecare danno al parcheggio;
e) di parcheggiare senza specifico assenso di Parkair, veicoli sprovvisti di targa regolamentare o targa sostitutiva autorizzata;
f) di parcheggiare il veicolo nelle aree di transito e davanti alle uscite.
L’utente è tenuto a parcheggiare il veicolo con il freno a mano inserito, con porte e cofani bloccati (chiusi a chiave) e quindi uscire subito dal parcheggio. Le aree di parcheggio e le relative attrezzature debbono essere utilizzate adottando la massima diligenza; eventuali danni cagionati da parte dell’utente saranno riparati e/o risarciti a sue spese. L’utente, al fine di consentire un sollecito espletamento di qualsiasi operazione di parcheggio, ha l’ obbligo di ottemperare alle eventuali istruzioni o richieste del personale Parkair. Presso il parcheggio è in stallato un sistema di videosorveglianza al solo fine di garantire la sicurezza, la salvaguardia del patrimonio aziendale, prevenire atti illeciti ed ogni forma di pericolo per l’incolumità degli utenti. Le immagini vengono visionate, registrate e conservate esclusivamente a cura del personale addetto alla gestione del parcheggio della società Parkair S.r.l.s. e vengono cancellate entro e non oltre 15 giorni dall’avvenuta registrazione. L’utente deve lasciare l’autoveicolo privo di materiali e/o sostanze infiammabili, animali o altri oggetti la cui presenza possa costituire pericolo per la struttura, il personale e gli altri autoveicoli. .

Art. 6 – Pagamento del corrispettivo del servizio.

Il pagamento della tariffa avverrà al momento del ritiro di autovettura presso la cassa presidiata. Si avverte il cliente che il tempo disponibile tra il pagamento della tariffe e l’uscita dal parcheggio con il veicolo è limitato a 15 minuti. Saranno accettati pagamenti in contanti, bonifici anticipati o carte di credito. Parkair si riserva, nel caso di mancato pagamento del corrispettivo, il diritto di ritenere il mezzo custodito in deposito ai sensi degli articoli 2671 e 2756 ultimo comma c.c. La richiesta di un’eventuale fattura dovrà essere effettuata contestualmente al pagamento del corrispettivo compilando l’apposito modulo disponibile presso la cassa del parcheggio.

Art. 7 – Tariffe.

Le tariffe applicate, eccetto quelle riferite ad eventuali convenzioni in essere, sono quelle in vigore al momento dell’ingresso nel parcheggio dell’autoveicolo o della consegna dell’autoveicolo ad un addetto Parkair.

Art. 8 – Copertura assicurativa.

Parkair dichiara di essere assicurata con primaria compagnia assicurativa per le autovetture ad essa affidate. Il cliente dichiara e garantisce che l’autovettura è coperta per l’intero valore, da assicurazioni contro il furto, anche parziale e l’incendio, con clausola di rinuncia alla rivalsa e solleva quindi Parkair da ogni e qualsiasi responsabilità a riguardo.

Art. 9 – Responsabilità.

Parkair non risponde della mancanza o del danneggiamento, per qualsiasi causa o ragione di oggetti o beni presenti all’interno dell’autoveicolo e non costituenti parti per quanto accessorie dello stesso ad eccezione degli oggetti espressamente dichiarati dal cliente al momento della consegna. In ogni caso la responsabilità di Parkair per tutti gli oggetti della stessa accettati in custodia dallo stesso cliente non potrà superare globalmente € 150,00. Gli utenti sono direttamente responsabili dei danni da loro causati agli impianti, al personale del parcheggio o a terzi. La Direzione non risponde in nessun caso dei danni che gli utenti possono reciprocamente arrecarsi nell’area di parcheggio, ma solo dei danni ad essa imputabili dovuti dai sistemi di automazione e/o dal proprio personale. In ogni caso i danni subiti dal veicolo durante la sosta devono essere constatati in contraddittorio con la Direzione all’atto del ritiro dell’autoveicolo, prima che lo stesso sia rimosso dal luogo di posteggio. L’auto potrà essere ritirata soltanto dal p ossessore del relativo biglietto o badge, sia questi il cliente o chi per lui. Nel caso di furto o smarrimento del badge o del biglietto, il cliente è tenuto a darne immediata comunicazione telefonica al personale, dandone conferma con telegramma e denuncia alle autorità competenti. La Direzione non si assume alcuna responsabilità per il periodo intercorrente tra lo smarrimento e/o il furto del biglietto o badge e la denuncia di tale evento.

Art. 10 – Interventi a richiesta.

Eventuali lavori di manutenzione o interventi tecnici sull’autoveicolo dovranno essere richiesti dal cliente a Parkair con l’indicazione dettagliata, al momento della consegna dell’autoveicolo mediante la compilazione nello spazio predisposto nel frontespizio del modulo di accettazione auto. All’atto della riconsegna dell’autoveicolo da parte del cliente e la sottoscrizionedel relativo modulo comporterà l’espressa accettazione dei lavori.

Art. 11 - Foro competente.

Per ogni controversia inerente il presente contratto è competente esclusivamente il Foro di Catania. Il cliente dichiara, ai sensi degli Artt. 1341 e1342 C.C., di approvare tutte le condizioni generali sopra elencate ed in particolare di accettare espressamente le disposizioni di cui gli art. n. 5(copertura assicurativa), n. 7 (responsabilità), n. 8 (adempimenti all’atto della consegna), n. 10 (interventi a richiesta), n. 12 (foro competente) dopo averne attentamente, esaminato e ben compreso, il contenuto, il significato nonché le relative conseguenze giuridiche.